Npl, cala all’8,2% lo stock sul totale prestiti

Npl, cala all’8,2% lo stock sul totale prestiti

Il rafforzamento congiunturale continua a dare fiato all’erogazione del credito a famiglie e imprese e ad alleggerire i tassi di deterioramento del credito, tornati ormai ai valori pre-crisi. La conferma arriva dal Bollettino economico della Banca d’Italia diffuso ieri.

Negli ultimi mesi sono aumentati i prestiti, eccezion fatta per il comparto delle costruzioni. E il flusso dei nuovi crediti deteriorati sul totale dei finanziamenti è sceso al 2% in termini tendenziali, un valore in linea con quello medio del biennio precedente l’avvio della crisi finanziaria globale.